Fare teatro

| No comments

“Ogni tentativo di dare alla vita un qualunque significato è Teatro….”era solito affermare il grande Eduardo De Filippo.

 

La nostra cittadina è sempre stata attenta a quella grande espressione  di arte che è il Teatro, ed ha sempre risposto in massa agli eventi che si sono svolti nella nostra cittadina, siano essi stati portati in scena da attori professionisti od amatoriali. Ed è proprio degli attori amatoriali che noi vogliamo parlarvi, perchè nella nostra Associazione molti soci, giovani e meno giovani, grazie al loro “amore” per il Teatro fanno sì che anche ad Avella esso sia un appuntamento atteso da tutti.

Fare Teatro amatoriale significa recitare per hobby, per divertirsi, senza scopo di lucro, anzi, contribuendo spesso di tasca propria. Significa anche recitare per beneficenza, vale a dire presentare gratuitamente spettacoli presso centri anziani, parrocchie, ospedali e associazioni di assistenza. Significa, soprattutto, recitare perché si ama il teatro.
Significa essere disposti a sacrificare parte del proprio tempo libero per partecipare alle  prove, che possono svolgersi in orari serali e anche in posti lontani dalla propria abitazione, significa mettersi in gioco e salire sul palco con umiltà, significa porsi all’ascolto dell’amico che recita, perchè il teatro è un gioco di squadra: l’attore che recita per sè stesso, ha perso in partenza.

Grazie a questi principi che i soci dell’Associazione coltivavano e coltivano tutt’ora sono nate nell’ambito della stessa Associazione ben due compagnie teatrali che nel corso del 2012 hanno portato in scena spettacoli teatrali che hanno visto il coinvolgimento di una folta platea e che sono stati replicati in altri comuni viciniori.
Le compagnie sono: I Companeros dei Rami del Melo  e I Piccoli Grandi Attori.